4 maggio 2015

PER ESSERE FELICE DEVO ESSERE DIVERSA DA VOI!

Grazie Mamma, grazie Papà! Vi onoro e vi amo, e riconosco in Voi e nel momento sacro della vostra Unione il Dono della Vita che, grazie a Voi, è giunto a me…

Come ogni bambino o bambina, ho imparato l’Amore attraverso di Voi, ho appreso ogni cosa attraverso il vostro esempio, ho creduto (nella magica visione del mondo che è tipica di ogni neonato) che amare ed essere amata volesse dire essere SIMILE a voi…e questo mi ha fatto riprodurre anche la vostra sofferenza…

Dopo la giovinezza in cui ho creduto di contestarvi, è arrivata l’età in cui ho inconsciamente voluto imitarvi, ed ho ripercorso la vostra strada, pur senza rendermene conto. Quello che era l’atteggiamento femminile di mia madre è diventato il mio, ho acquisito le sue vergogne e le sue paure mentre, apparentemente, ne prendevo le distanze e mi illudevo di essere diversa.

Ho accettato le stesse cose che hai accettato tu, mi sono fatta trattare allo stesso modo, Mamma; ho ritenuto di valere di meno, ho pensato di non essere capace di capire certe cose, mi sono fatta condurre in scelte che non mi convincevano e non mi corrispondevano.

Ho aiutato e sostenuto un uomo a realizzare la sua idea di famiglia, l’ho seguito nella sua voglia di realizzare quello che suo padre non aveva saputo fare e, così facendo, mi sono dimenticata di me.

Ho fatto molta fatica per liberarmi da quelle catene che mi ero accollata quando ancora non avevo l’età della ragione. Per molti e lunghissimi anni mi sono sentita sola e sperduta, chiedendomi come mai aver costruito una famiglia tutta mia non mi rendeva felice. Avevo seguito il vostro esempio, ma non mi bastava…

Quando ho trovato la forza ed il coraggio ho disfato tutto e tu, Mamma, che inizialmente mi avevi capita, ti sei fatta travolgere dal giudizio maschile, hai accettato, ancora una volta, di essere messa dalla parte del torto.

Ho continuato per la mia strada, sicura che il vostro Amore sarebbe comunque rimasto, ed infatti è stato così….nel tempo avete imparato a sostenermi, ad aiutarmi, ad accettarmi, anche se non corrispondevo più al modello che mi avevate trasmesso.

Mi accorgo di quanta fatica comporti sganciarmi, ancora adesso, dal vostro esempio, di quanta forza ci voglia per credere fino alle profondità impenetrabili del mio Animo, che posso creare un Nuovo Mondo, un nuovo modo di lavorare, di godermi la Vita, di stare vicina alle persone che amo pur senza pretendere nulla da loro.

Oggi il mio lavoro consiste nell’aiutare le persone a rendersi conto che sono uniche, e che possono diventare se stesse, sganciandosi dalle promesse inconsce fatte da piccoli ai propri genitori; perchè realizzare se stessi è, inevitabilmente, appropriarsi della propria unicità, esprimere le caratteristiche ed i talenti che abbiamo, realizzare una Missione che è solo ed esclusivamente nostra…

Sono diventata consapevole delle menzogne che sono state raccontate a tutta l’Umanità, per secoli e secoli, riguardo al fatto che avrebbero solo dovuto soffrire e chinare il capo e lavorare, e rinunciare a Vivere, divertirsi, ballare, fare l’Amore con passione e gioia, danzare e vibrare con il ritmo della Terra e delle stagioni, nutrirsi di Tutto ciò che è stato loro dato con Amore, perchè ne godessero all’infinito.

Ed oggi sono convinta che, per essere felice, devo essere diversa da Voi! Mi è costato tanto, tanta fatica e impegno, rompere quell’idea, quel patto che avevo stipulato con me stessa ancora in fasce, nel quale mi ripromettevo di somigliarvi il più possibile! Essere felice non vuol dire mancare di lealtà nei vostri confronti, avervi visto fare fatica e soffrire non è un obbligo a ripercorrere i vostri passi.

Vi guardo con tenerezza e mi rendo conto che la vostra opera migliore, non avendo goduto per nulla la vostra esistenza, è quella di aver contribuito alla mia libertà, alla mia realizzazione di me stessa. La vostra Anima avrà un grande Credito, Lassù, per aver lavorato una Vita intera per fare a me questo immenso Dono.

Siete sempre nelle mie preghiere, sono certa che la vostra salute e la vostra presenza Qui sia dovuta in gran parte al Bene inconsapevole che avete fatto, al Servizio che avete reso ad una moltitudine di persone, attraverso di me.

La vostra prossima Vita sarà molto migliore e più piacevole, grazie a questo.

Vi Amo!

Valeria

 

ARTICOLI RECENTI

    Lascia un commento