realizza te stesso
10 novembre 2016

REALIZZA TE STESSO: ecco i segni del cambiamento

Se mi stai leggendo è perché anche Tu, come tantissimi altri, e come me, sei sul Cammino che porta a lasciare dietro di sé la personalità ed il carattere, per scegliere ciò che Realizza Te Stesso.

Infinite sono le strade che stiamo percorrendo, e migliaia le illusioni, le corazze, le certezze, le maschere che stiamo abbandonando. Ci stiamo, progressivamente, spogliando del superfluo, per restare con la nostra Essenza.

Non c’è più “giusto” o “sbagliato”, non c’è un manuale d’istruzioni, stiamo imparando dai tentativi che stiamo facendo, e può essere utile condividere quale possa essere la “misura” con cui valutare la trasformazione che abbiamo prodotto al nostro interno.

Quali sono i “segni” che indicano il cambiamento?

  • Sto meglio nei miei “panni”, ho più serenità ed armonia dentro di me.
  • Il giudizio degli altri e’ ininfluente; so di non piacere a tutti, ma mi sento bene ugualmente.
  • Anche se gli altri non mi cercano o non mi danno ciò che vorrei, non cerco di ottenerlo, non tento di modificare le cose perché vadano come voglio. Non ho bisogno che qualcuno mi dimostri che tiene a me per sentirmi amato, perché c’è già Amore dentro di me.
  • Percepisco l’affetto degli altri, so di avere amici e persone che mi vogliono bene, ed Angeli invisibili che vegliano su di me.
  • Ho la certezza che tutto sta andando per il meglio, anche nelle difficoltà.
  • Mi rendo conto che ogni avvenimento della mia vita ha uno scopo preciso, quello di insegnarmi e farmi comprendere, quello di rendermi forte e di indicarmi quali strade abbandonare e quali frequentare.
  • So che il mio “sentire” mi indica la Via  giusta per me. Non sto più cercando, non sto fuggendo, non mi sto nascondendo ne’ mettendo in mostra.
  • Mi lascio condurre e guidare, e Tutto il necessario mi viene dato.
  • Lascio andare con facilità, mi libero dei fardelli, abbandono le zavorre, mi sento sempre più leggero.
  • Ho smesso di caricarmi i pesi degli altri.
  • Mi prendo cura di me, mi ricordo che ho bisogno di cibo sano, riposo, energia.
  • So chi può darmi un abbraccio e comprendermi quando ho bisogno di essere accolto e confortato.
  • Non so ciò che accadrà ma la fiducia ha riempito ogni dubbio.
  • Sono saldo e radicato nelle mie comprensioni, ma sempre pronto a sbarazzarmene o a sostituirle con altre più ampie e profonde.
  • Ho sempre l’umiltà di andare ad imparare da chi è più avanti di me nel Cammino e di farmi aiutare quando ne ho bisogno.
  • Lascio indietro sempre più cose inutili e persone che non mi comprendono, hanno giudizi negativi, hanno una bassa vibrazione energetica.
  • Seguo la mia strada, indipendentemente da tutto e tutti. Questo non vuol dire ignorare le esigenze di chi vive con me e fare solo ciò che mi pare e piace, ma avere accanto persone che sanno ciò che sto facendo e lo comprendono e lo condividono; vuol dire dare spazio e tempo a me stesso, oltre che agli altri.
  • Sempre più spesso sento la gioia nel cuore e la Grazia e la bellezza dell’istante che sto vivendo; mille piccole cose mi rendono felice, guardare il cielo e le stelle, o i colori del tramonto, sono una ricchezza inesauribile per la mia Anima.
  • Ho imparato a distinguere chiaramente il SI’ o il NO che arrivano dal mio corpo e seguo queste indicazioni nelle mie scelte, senza farmi più condizionare dalla mente che mi dice cosa è più conveniente o sicuro.
  • Le delusioni del passato mi hanno reso più selettivo, non seguo più ciecamente nessuno credendolo “maestro” e mi affido, soprattutto, al mio Sentire profondo.
  • L’Amore si è fatto spazio dentro di me, prendendo sempre più posto. Non c’è più molto da dire o da giudicare, perché ognuno mi mostra una parte di me. Guardando i miei specchi ho imparato che ogni cosa fa parte del Tutto, e che ha un suo scopo, nel momento. Anche ciò che non amo non è più da combattere o sconfiggere, è qualcosa che ho visto e che non frequento più.

Lo so che non siamo ancora arrivati a realizzare tutti questi punti, e forse non ci arriveremo, e forse li conquisteremo per un periodo e poi li perderemo; e che siamo tutti diversi, quindi ognuno troverà il suo Sé scoprendosi piacevolmente Unico e Differente, e che niente è esatto, perfetto e definitivo.

Così puoi dimenticare quello che hai letto, o lasciare che qualcosa si chiarisca dentro di Te, su quello che ti corrisponde davvero.

Buon Cammino, a presto!

ARTICOLI RECENTI

    3 Commenti

  • simonetta 12 novembre 2016
    Rispondi

    In alcuni punti mi identifico,in altri ci sto lavorando. Grazie per questo spunto di riflessione molto importante Valeria.
    Un abbraccio .

  • lara 21 novembre 2016
    Rispondi

    le tue parole sono sempre di grande aiuto..a presto..

  • giusy 21 dicembre 2016
    Rispondi

    Bellissima…Grazie??

  • Lascia un commento