21 giugno 2012

Le orme dei padri

Vorremmo tutti che i nostri figli avessero una vita migliore della nostra, con meno fatica e sofferenza, e più soddisfazioni. Li abbiamo visti piccini, con un’infinità di opportunità e di talenti in nuce, e poi li abbiamo visti crescere, andare a scuola, adeguarsi, prendere la “forma” corrente, dimenticarsi di tutte le cose che avrebbero voluto fare “da grandi” e poi, un giorno, ci accorgiamo che stanno ricalcando le orme di chi li ha preceduti…

Il padre, per i maschi, la mamma, per le femmine…a volte non proprio loro, ma qualcun altro, quando ci sono stati altri esempi significativi, nella loro infanzia…

Perchè, ormai lo sappiamo, non conta ciò che diciamo, conta solo l’esempio che abbiamo dato…

Mi sono sposata, a 22 anni, contro il parere dei miei genitori, che speravano in qualcosa di più per me, solo perchè non credevo possibile altro, avendo visto solo mogli e madri, nella linea femminile della mia famiglia…

Ed ora mio figlio si avvia a ripercorrere la strada di suo padre, perchè crede che sia l’unica possibile, malgrado le infinite possibilità che ho cercato di fargli vedere…

Quindi, se la cosa che rimane è l’esempio, la domanda è:  “Quale esempio stai dando in questo momento ai tuoi figli?”

Ti stai occupando di te stesso?

Hai il coraggio di cambiare, o continui a restare uguale, dando consigli che tu per primo non hai mai messo in pratica?

Perchè la capacità di cambiare, per parafrasare Darwin, è quella che permette la sopravvivenza della specie quindi, malgrado ciò che abbiamo fatto a vent’anni, oggi siamo persone mature, più sagge, che possono permettersi di fare scelte diverse, poco comuni.

Sono consapevole che ognuno ha la propria strada da percorrere, ed i propri errori da commettere, e che quello più grave sarebbe quello di voler attutire i colpi, per la propria progenie, quindi resto a guardare, e mi occupo di me, della mia vita…faccio quello che amo, scelgo ciò che mi fa stare bene, proseguo il mio cammino di crescita…lasciando una scia di orme, con balzi fuori dagli schemi e mosse inaspettate, con passi decisi ed altri no, che potranno essere ricalcate o meno, ma saranno lì, per chi le vorra’ vedere…

ARTICOLI RECENTI