2019 anno del maiale
23 dicembre 2018

2019 ANNO DEL MAIALE: come sarà?

2019 anno del maialeIl 5 febbraio 2019 inizia – secondo l’oroscopo cinese – l’Anno del Maiale, caratterizzato dall’elemento Terra. I cicli dell’oroscopo cinese sono di 12 anni, ognuno con le caratteristiche di un animale; il 2018 è stato l’Anno del Cane. Ogni anno è abbinato a uno dei cinque elementi della Medicina Tradizionale Cinese (Legno, Fuoco, Terra, Metallo, Acqua).

Il segno del Maiale è abbastanza chiuso, a volte burbero, e fa un po’ fatica a lasciarsi avvicinare da persone nuove; è selettivo nella scelta degli amici, che sono una cerchia molto ristretta.

La sua peculiarità è l’onestà, tendenzialmente dice tutto ciò che pensa con franchezza e questo – spesso – crea dei problemi, perché non ha una grande capacità di mediazione, e ciò che dice può essere poco conveniente o apprezzabile per alcuni. Si tratta di una caratteristica che lo rende un ottimo collaboratore, per la sincerità e la dedizione che manifesta, ma che – nel caso sia depositario di scomode verità – può farlo ritenere poco delicato e fastidioso per molti.

La sua amicizia è leale e duratura; è naturalmente portato a ricevere confidenze profonde, ed è sempre vicino e presente nei momenti di difficoltà, e in situazioni rischiose e delicate è davvero prezioso. Richiede impegno avvicinarlo e conquistarlo, ma poi dona ottimismo e capacità di rinnovarsi, creando iniziative e novità interessanti. È apprezzato perché compassionevole e generoso, pronto a dare una mano a chi gli chiede aiuto. Ha un grande senso di responsabilità e porta a termine con determinazione ciò che inizia; riesce a superare le difficoltà con calma e tranquillità.

L’elemento Terra è legato alla trasformazione, è potente e poderoso, stabile, fedele, sincero, coerente, concreto.

COME SARA’ IL 2019?

Guardando a tutte queste caratteristiche possiamo ipotizzare che il 2019 sarà un Anno onesto e sincero, che – ancora di più rispetto a quanto è avvenuto finora – smaschererà le falsità presenti in ognuno, così come nella società in cui viviamo. Chi ha già fatto un buon lavoro su di sé per riconoscere la propria falsa personalità, ed ha sgrezzato via il materiale superfluo, sarà sicuramente avvantaggiato; chi non lo ha ancora fatto potrà veder crollare miseramente le proprie illusioni, per poi prendere atto di come stanno davvero le cose.

Verranno a galla molte scomode verità, e tutto andrà nel migliore dei modi, perché la sincerità è portatrice di Luce e di miglioramenti che tendono alla semplicità e alla concretezza. Avverrà, come naturale conseguenza, una grande pulizia nelle conoscenze e nelle amicizie, e quelle che resteranno saranno le più preziose e salde nel tempo.

La Terra permette al seme di germogliare e far crescere nuove piante; ciò che viene eliminato diventa concime fertile per iniziative che hanno basi più veritiere e integre, con solide e profonde radici.

È un Anno burbero, quindi, non molto delicato, forse un po’ grossolano, come il Maiale lascia intuire, ma è di quelli su cui si può contare, di quelli che rimangono, perché creano qualcosa di affidabile e reale, senza troppi fronzoli, ma ricco di novità preziose, che dureranno a lungo.

Potranno esserci difficoltà – ogni anno ha le sue – ma questo Anno è generoso e comprensivo, e offre soluzioni efficaci a chi vuole davvero trasformare la sua Vita e si impegna responsabilmente per migliorarsi. Arriveranno dunque cose per le quali ci si è impegnati a lungo!

 

Mi è stata appena raccontata una credenza cinese, secondo la quale il Maiale era l’animale preferito dal Buddha, e si è aggiunto agli altri arrivando in ritardo e con comodo, perché era intento a gozzovigliare, godere e divertirsi. C’è dunque anche un aspetto godurioso e divertente, pieno di sensazioni piacevoli e di tavole imbandite, di abbondanza e di ricchezza, che questo nuovo Anno porta con sé.

Ed è esattamente quello che auguro a tutti noi!

ARTICOLI RECENTI

    Un commento

  • Laralagioia ❤ 24 dicembre 2018
    Rispondi

    Bacio

  • Lascia un commento