anno 22
16 maggio 2019

PREPARIAMOCI ALL’ANNO 22

anno 22Ti sembra presto pensare al 2020, cioè all’anno caratterizzato dal numero 22? Forse una donna che scopre di essere incinta non si prepara per tempo al fatto che, qualche mese dopo, inizierà una nuova vita?

Ci troviamo esattamente nella stessa condizione: sappiamo già che il numero 22 rappresenta la creazione di un nuovo mondo, e che molte trasformazioni sono destinate ad accadere il prossimo anno. Prendendomi tutto il rischio che comporta scriverne con così grande anticipo, e con la forte probabilità d’essere facilmente smentita, mi sento di affermare che, quello che ci aspetta, sarà l’anno della svolta, come già era avvenuto nell’anno 2012.

ANNO 2020

Abbiamo assistito ai tentativi, plateali e spudorati, dell’ombra, di diffondere odio e divisione, di aizzare le persone colme di rancore le une contro le altre, a spese dei più deboli. Una macchia nera che sembra diffondersi in tutto il mondo, con posizioni estremiste e pericolosamente simili a quelle già vissute quasi un secolo fa.

Ciò di cui sono convinta è che l’anno 2020 vedrà, finalmente, la Luce predominare sull’ombra, come una sorta di equinozio di primavera, che permette alle giornate di allungarsi, e alla luce del sole di splendere più a lungo della notte. Cosa intendo con questo? Che le persone che hanno a cuore il destino del pianeta, le sorti degli esseri umani più disagiati e umili, che hanno cura e attenzione per l’ambiente, saranno sempre di più, e il loro buonsenso prevarrà rispetto a chi cerca di trascinarci sempre più in basso. Non si tratterà, forse, di vincere le elezioni, di accaparrarsi posti di potere; si tratterà piuttosto dell’aumento costante degli interessati a creare unione anziché divisione, a cercare comunicazione e collaborazione anziché odio, a trovare soluzioni per ciò che sta danneggiando sempre più l’ambiente.

Malgrado il tentativo dell’ombra di trascinarci in basso, la gloriosa marcia della Luce avanza, vittoriosamente.

UNA SVOLTA EPOCALE

Da cosa deduco che stiamo andando verso una svolta così importante?

Dal fatto che tanti stanno lasciando il corpo, perché la loro missione è giunta al termine, o perché non ce la fanno a sostenere queste trasformazioni. Dal sacrificio di infinite anime, che hanno concluso in modo straziante la loro vita, per risvegliare la nostra coscienza. Dai numerosissimi maestri che si sono incarnati, e ora si trovano nel corpo di tanti bambini, che stanno mettendo in forte crisi i genitori.

Dal fatto che moltissime Donne, in tutto il pianeta, si sono risvegliate, a causa di – o grazie al fatto – che decine di migliaia di Sorelle sono state uccise, violentate, massacrate, per chiederci di prendere a cuore la nostra causa; per obbligarci a chiedere rispetto e onore per la nostra Sacralità. Dal fatto che tantissimi Uomini hanno compreso che è necessario tornare alle origini, nelle braccia della Dea Madre, per abbandonare il sopruso e la sopraffazione verso Donne e Madri, che essi stessi hanno sofferto sulla loro pelle.

Ci saranno molti portali da attraversare, in questo prossimo anno di svolta. Ci sarà il 2/2/2020 – con la potente energia del Due che si amplifica Quattro volte – il 22/2/2020 (cinque volte!), e poi l’11 e il 22/11/2020!

Il 24 gennaio 2020 inizierà – secondo lo zodiaco cinese – l’anno del topo, che è un anno di grande abbondanza d’acqua e di fertilità; di grandi prospettive, in cui, preparandosi per tempo, le iniziative imponenti sono destinate a grande prosperità!

Il numero 22 è un numero Maestro, che raddoppia la potenza del 2 (che rappresenta l’Uno che si divide e raddoppia, creando una nuova vita, come fa l’ovulo fecondato che inizia a sdoppiarsi per poi continuare a moltiplicarsi).

Lo scopo principale del Creatore, rappresentato dall’archetipo 22, è realizzare grandi opere che portino al Bene della collettività, che lascino un segno importante e duraturo nel miglioramento; la sua massima potenza è data dal creare con Amore, per amplificare ed espandere l’Amore.

Questo non vuol dire necessariamente prosperità economica, ma, più probabilmente, un riallinearsi a quello che è REALMENTE il Bene dell’Umanità intera, il che vorrà dire riequilibrare l’enorme differenza tra paesi ricchi e paesi del terzo mondo; questo per l’Europa potrebbe voler dire recessione – ma essa è necessaria per un Bene più grande!

Le Anime di Luce, quindi, si preparino, portando sempre più alla Luce la propria vera e luminosa Essenza, smettendo di occuparsi della propria ombra, e cominciando seriamente a dedicarsi allo sviluppo sempre più ampio della propria Luce. Coltivare ciò che appartiene alla propria Vera Natura è prioritario, non si può più rimandare! Chi ha iniziato decenni fa a impegnarsi nel guardare al proprio interno, nel lasciar andare le maschere, le corazze, nel rompere gli schemi ereditati, adesso può andare verso la Realizzazione piena e matura del proprio Vero Sé. Il nostro esempio è necessario, dobbiamo manifestare al mondo che un nuovo modo di Essere è possibile, e noi dobbiamo incarnarlo!

Ne scriverò ancora, perché la Chiamata è grandiosa, e noi dobbiamo essere pronti a rispondere!

E RICORDIAMOCI CHE – TRA UN PAIO D’ANNI – CI ASPETTA UN ALTRO GRANDE SALTO : L’ANNO 2022!!!

22

ARTICOLI RECENTI